Leggere questo articolo in:

Stimolare il consumo di mangimi dei suinetti con l'acqua...

L'ideale sarebbe aggiungere acqua pulita 2-3 volte/giorno, come il mangime. In questo modo, stiamo stimolando il consumo di acqua e anche di mangimi: se evitiamo la disidratazione, offriamo più opportunità ai suinetti di iniziare a mangiare...

Lo svezzamento è uno dei momenti più critici nella vita del suino, dal punto di vista sociale e dal punto di vista fisiologico. Da un lato, separiamo i suinetti dalla propria madre, li portiamo in un locale a loro sconosciuto, li mettiamo assieme ad altri compagni altrettanto sconosciuti e cambiamo l'alimentazione... Da un lato, il suinetto non riceve più immunità passiva della madre, e dall'altro, il suo sistema immunitario non è completamente maturo per difendersi dalla maggior parte delle malattie; inoltre, il suo sistema digerente non è ancora in grado di digerire determinati componenti del mangime.

Tutto questo si traduce molte volte in un ritardo di consumo alimentare fino a 24 ore: fatto molto negativo per la salute e lo sviluppo. Spesso compaiono forme di diarree ed i suinetti debilitati impiegano di più a guarire. La prima cosa che succede al suinetto quando non mangia nè beve è la disidratazione, entrando in un circolo vizioso dove i suinetti più fragili impiegheranno ancor di più a mangiare e bere.

Influenza del incremento di peso durante la prima settimana post-svezzamento e i risultati produttivi successivi.
Influenza del incremento di peso durante la prima settimana post-svezzamento e i risultati produttivi successivi.

Grafico 1. Influenza degli incrementi di peso durante la prima settimana post-svezzamento sui risultati produttivi successivi. Adattato da Tokach et al., 1992

Per minimizzare questo effetto e facilitare che i suinetti inizino a mangiare il prima possibile dopo lo svezzamento, possiamo offrire, oltre il mangime, piatti con acqua con aggiunta di reidratanti. I piatti con acqua vanno lasciati per 2-3 giorni dopo lo svezzamento. Devono essere gli stessi usati in sala parto per il sottoscrofa, perchè facilitano il consumo. L'ideale sarebbe aggiungere acqua pulita 2-3 volte/giorno, come il mangime. In questo modo, stiamo stimolando il consumo di acqua e anche di mangimi: se evitiamo la disidratazione, offriamo più opportunità ai suinetti di iniziare a mangiare...

Lechones
Lechones

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags