ANAS: nuove strategie per accelerare il progresso genetico

Il piano è gestito con un sofisticato software, che adotta un approccio Optimal Contribution e permette di massimizzare il progresso genetico e di prevenire l’aumento della consanguineità all'interno della razza e dell'allevamento.

anas                                  PROGRAMMA PROLIFICITA’

           Una nuova iniziativa ANAS per accelerare il progresso genetico.

La valutazione genetica della prolificità è attuata da ANAS dagli inizi del 2000. Si usa un Indice genetico (BLUP Animal model single trait) e, sulla base dei risultati, si scelgono i verri e le scrofe delle Large White e Landrace italiane de destinare alla riproduzione. Questo modo di operare ha permesso di aumentare progressivamente il livello genetico e produttivo delle scrofe. In particolare le primipare di razza Large White nel 2014 sono risultate superiori alla media di razza di ben 2,35 unità di d.s.. Vista l’efficacia del sistema di valutazione genetica adottato e tenuto conto dell’importanza di aumentare ulteriormente il potenziale produttivo delle scrofe italiane, ANAS ha predisposto un particolare piano di accoppiamenti. Lo scopo è l’ottenimento mirato di verri e scrofe “iperprolifici”. Il seme dei primi è destinato alla diffusione attraverso i centri di FA convenzionati (Asola e Suiseme), mentre le seconde sono destinate ad accelerare il rinnovo genetico dei nuclei in selezione del Libro genealogico.
Il piano è gestito con un sofisticato software, che adotta un approccio Optimal Contribution e permette di massimizzare il progresso genetico e di prevenire l’aumento della consanguineità entro razza ed allevamento, per non pregiudicare la sostenibilità nel tempo della selezione. La prima fase dell’iniziativa è già operativa ed interessa un consistente numero di scrofe Large White e Landrace, scelte per l’alto valore genetico per la prolificità (Indice almeno superiore a + 3,00), e i verri miglioratori disponibili nel circuito della FA. Entro l’anno è prevista la produzione di covate caratterizzate da un superiore valore genetico per la prolificità, senza trascurare gli altri aspetti produttivi. Le covate più interessanti saranno destinate alla prova di SIB nel centro di Gualtieri per
valutare e selezionare i futuri verri miglioratori. Il seme “refrigerato o congelato” di questi verri è disponibile sia per i programmi di selezione dei nuclei del Libro genealogico che per quelli di autorimonta degli allevamenti commerciali.
I genetisti di ANAS stimano che l’iniziativa possa aumentare del 50% il progresso genetico realizzato annualmente. Si tratta di un miglioramento della prolificità che sarà comunque ottenuto salvaguardando la superiore longevità delle scrofe ANAS e la vitalità dei suinetti sotto scrofa.

Martedì, 24 marzo 2015 - ANAS

Notizie delle aziende

Nuovo servizio: "Zoetis per voi"03-Mar-2015 2 anni 7 mesi 14 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags