Centro Verri Italia e PorkTrade: accordo fatto per distribuire il meglio della selezione danese

L’accordo tra Centro Verri Italia e PorkTrade è un grande investimento per il futuro fatto da entrambi e darà all’allevatore l’opportunità di disporre nel suo allevamento del miglior seme.

cviL’eccellenza della genetica danese arriva a Reggio Emilia. Grazie all’accordo recentemente stipulato tra Centro Verri Italia e PorkTrade, infatti, presso la struttura di Reggio Emilia sarà disponibile seme di verri Duroc danesi appartenenti al meglio della selezione di questo Paese. Un passo importante, quello intrapreso dal Centro Verri Italia, per mettere a disposizione dei suoi clienti una linea genetica particolarmente richiesta, grazie alle sue caratteristiche di grande produttività.porktrade

Il Centro Verri Italia– spiega il suo General Manager Kirk Douglas – è un centro multibrands dove l’allevatore di suini può trovare seme di verri delle miglior genetiche, per le produzioni Dop e per quelle non a marchio. La linea Duroc danese è una linea estremamente performante ed è per questo molto richiesta dal mercato e sicuramente lo sarà sempre di più in futuro. Il Centro Verri Italia è licenziatario DanAvl in esclusiva per l’Italia. L’accordo con PorkTrade è un investimento per raggiungere un livello di eccellenza per la parte commerciale relativa all’approvvigionamento dei migliori verri per la FA. Date le caratteristiche estremamente produttive di questa genetica vogliamo poter seguire i nostri clienti al meglio, con un’assistenza che copra tutte le fasi successive alla inseminazione, perché possano avere il massimo ritorno dall’investimento fatto.
“La scelta – continua Douglas - è caduta su PorkTrade per una serie di ragioni: in primo luogo per le massime garanzie di sanità degli animali in arrivo, grazie a protocolli di trasporto estremamente rigorosi. È inoltre un’azienda innovativa, la cui mission è la distribuzione di valore genetico, e che possiede anche un know-how senza eguali su tutto ciò che riguarda la gestione e l’alimentazione di soggetti di genetica danese. L’accordo tra Centro Verri Italia e PorkTrade è un grande investimento per il futuro fatto da entrambi e darà all’allevatore l’opportunità di disporre nel suo allevamento del miglior seme, della massima sanità e della miglior assistenza su come trasformare questo seme nella maggior quantità di carne possibile”.

cvipork
Grande soddisfazione anche in casa PorkTrade, azienda licenziataria DanAvl tramite collaborazione esclusiva per l’Italia con Andrimner a/s. PorkTrade è un’azienda giovane ma che, in linea con le performance della genetica danese, è cresciuta rapidamente, offrendo a un numero sempre maggiore di allevatori verri e scrofette provenienti da un numero ristretto di eccellenti selezionatori, appartenenti al miglior 10% delle scrofaie che si occupano di selezione in Danimarca.
Non solo genetica, comunque quella che offre ai propri clienti PorkTrade, come spiega il suo Amministratore delegato Roberto Rambaldini: “Garantiamo un legame unico ed esclusivo tra chi produce le scrofette in Danimarca e chi le acquista in Italia, senza intermediari. Ogni allevatore in Italia sa che riceverà scrofette provenienti da un'unica scrofaia in Danimarca, di cui può conoscere ogni dettaglio genetico, sanitario, gestionale. Anche l’organizzazione del trasporto – diretto e senza tappe intermedie – è fatta per dare il meglio della genetica al netto di ogni possibile inconveniente”.
Grazie al recente accordo i clienti del Centro Verri Italia potranno apprezzare ciò che i clienti di PorkTrade già apprezzano e che consente loro di arrivare a traguardi produttivi in alcuni casi più ‘danesi’ degli stessi allevatori danesi: l’assistenza continua in termini di gestione delle scrofe e di corretti piani alimentari per esse e per la progenie. Sono passaggi chiave per ottenere i risultati sperati: spesso con questi animali la differenza tra il successo e l’insuccesso è nascosta in dettagli minimi (ad esempio la gestione dei piani alimentari suddivisa per fasi, la corretta integrazione vitaminica o minerale, la gestione dei parti, i baliaggi, l’alimentazione dei suinetti in sala parto, in svezzamento, in magronaggio e all’ingrasso), non sempre noti a chi investe in questi animali per la prima volta.
Pork Trade, grazie al continuo collegamento con le migliori scrofaie danesi e alla collaborazione con Università e Centri di ricerca in materia di piani alimentari, è in grado di offrire all’allevatore un’assistenza step by step dall’arrivo delle scrofette fino alla vendita dei maiali. Un valore, quello dell’assistenza, che pesa in termini di risultato quanto l’eccellenza delle genetica.
Fonte: Professione Suinicoltore (L.Acerbis)

Centro Verri Italia - ottobre 2015

Notizie delle aziende

Martini: Consegna Premio Iller Campani 2015 06-Nov-2015 2 anni 1 mesi 11 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags