Leggere questo articolo in:

Il Messico si è imposto di dichiarare entro il 2014 il territorio nazionale libero dall'Aujeszky(vantaggi per l'export)

SENASICA, produttori ed autorità statali stanno realizzando azioni sanitarie affinchè il Messico raggiunga nel 2014 lo status di indenne dalla Malattia d'Aujeszky.

Lunedì 7 Ottobre 2013 (6 anni 11 giorni fa)
mi piace

Il "Servicio Nacional de Sanidad, Inocuidad y Calidad Agroalimentaria" (SENASICA), produttori ed autorità statali stanno portando a termine azioni sanitarie strategiche per dichiarare nel 2014 il territorio nazionale indenne dalla Malattia d'Aujeszky, con grandi risvolti positivi per la suinicoltura messicana.

In questo momento, la regione centro-occidentale del paese, che comprende gli stati di Colima, Estado de México, Guanajuato, Jalisco, Michoacán, Morelos, Oaxaca, Querétaro e San Luis Potosí, registra un 65% di zone libere dalla malattia.

Va ricordato che le restanti zone del paese sono indenni e questo permetterà ai produttori di suini di collocare meglio i propri prodotti sia a livello locale che a livello internazionale.

Martedì 1 ottobre 2013/ SAGARPA/ Messico. http://www.sagarpa.gob.mx

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

18-Ott-201911-Ott-201904-Ott-201927-Set-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui