Leggere questo articolo in:

La UE deve far fronte alla minaccia crescente delle resistenze agli antimicrobici

Gli Eurodeputati si impegnano a promuovere linee guida per l'uso prudente degli antimicrobici con l'obiettivo di ridurre l'esposizione agli stessi in maniera non essenziale o non appropriata in medicina umana e veterinaria.

Martedì 13 Novembre 2012 (4 anni 9 mesi 4 giorni fa)

L'uso generalizzato degli antibiotici minaccia la loro efficacia dato che aumenta la resistenza antimicrobica, secondo la Commissione dell'Ambiente e Salute Pubblica dell'Unione Europea.

In una risoluzione redatta da Anna Rosbach (ECR, DK), I Membri del Parlamento si impegnano a promuovere delle linee guida per l'uso prudente degli antimicrobici con l'obiettivo di ridurre l'uso non essenziale e non appropriato degli antibiotici in medicina umana e veterinaria , allevamenti, agricoltura, acquacoltura e ortocoltura.

La Commissione Parlamentare ha sottolineato la necessità di ridurre l'uso degli antimicrobici classificati come di particolare importanza da parte della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Inoltre, si chiede alla Commissione che vengano presentate delle norme che limitino l'uso degli antimicrobici di terza e quarta generazione in medicina veterinaria.

L'informativa è stata approvata all'unanimità e verrà sottoposta a votazione in sessione plenaria a Strasburgo in dicembre.

L'uso degli antimicrobici nella produzione animale

Secondo gli Eurodeputati la zootecnia e l'acquacoltura devono concentrarsi sulla prevenzione delle malattie più che sull'uso profilattico degli antimicrobici.

Viene segnalato inoltre che le disposizioni relative al benessere degli animali devono essere revisionate per migliorare la salute degli animali e la conseguente riduzione dell'uso dei farmaci veterinari. La commissione Europea invita a rivalutare le proprie disposizioni sulla densità massima di animalli per allevamento.

La legislazione sui farmaci veterinari deve essere rivista al fine di limitare il diritto di prescrivere antimicrobici a veterinari professionalmente qualificati e separare il diritto di prescrivere al diritto di vendere antimicrobici col fine di eliminare qualsivoglia incentivo economico per la prescrizione.

Martedì 6 novembre 2012/ Parlamento Europeo/ Unione Europea. http://www.europarl.europa.eu

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

11-Ago-201704-Ago-201728-Lug-201721-Lug-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui