Leggere questo articolo in:

Commissione Europea: Nuove opportunità per il mercato europeo delle proteine vegetali

Lo studio suggerisce che gli sforzi dell'UE per promuovere la produzione europea di proteine vegetali dovrebbero invece concentrarsi sull'innovazione e sulla fornitura di infrastrutture...

Mercoledì 20 Marzo 2019 (2 mesi 26 giorni fa)
mi piace

Un nuovo studio pubblicato dalla Commissione Europea suggerisce nuove opportunità per il mercato europeo delle proteine ​​vegetali. Lo studio conclude che la crescente domanda dei consumatori per le filiere di approvvigionamento biologiche e senza OGM (organismi geneticamente modificati), in combinazione con un aumento del numero di diete flessibili, vegetariane e vegane, espande i mercati dei legumi e delle proteine ​​vegetali trasformati . Dato questo ambiente potenzialmente favorevole, il rapporto ha analizzato l'effetto delle misure politiche attuali dell'Unione europea nel quadro della politica agricola comune (PAC) e ha fatto una serie di proposte riguardanti possibili iniziative politiche per incoraggiare la crescita del settore.

Sebbene la domanda globale sia in aumento, l'UE sta attualmente producendo una quantità relativamente piccola di proteine ​​vegetali per l'alimentazione animale. Ciò è dovuto principalmente alla competitività comparata dei semi di soia sul mercato, in particolare per l'alimentazione animale, e l'assenza di bel tempo per la crescita di soia nell'UE. Tuttavia, il cambiamento dei modelli di domanda dei consumatori, con una maggiore attenzione per gli alimenti senza OGM, potrebbe offrire nuove opzioni agli agricoltori europei nei prossimi anni.

Questa tendenza a cambiare la domanda dei consumatori che ha colpito il mercato delle proteine ​​vegetali nei mangimi per animali è stata notata anche nei mercati alimentari dove c'è stata una notevole innovazione nell'ultimo decennio. Questo risponde alla crescente domanda di prodotti vegani / vegetariani e prodotti alimentari senza glutine. Nonostante la piccola dimensione del mercato rispetto ai mangimi per animali (solo il 6% di tutte le proteine ​​vegetali finiscono per essere cibo), il valore aggiunto di tali prodotti tende ad essere notevolmente superiore, il che presenta opportunità per i produttori europei...

Lunedì 25 febbraio 2019/ CE/ Unione Europea.
https://ec.europa.eu/

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

14-Giu-201907-Giu-201931-Mag-201924-Mag-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui