PRRS: Nuova Zelanda permetterà l'import di carni suine non cotte

Nuova Zelanda: industria suinicola preoccupata per nuove norme su import e per le possibili implicazioni sanitarie.

Venerdì 12 Aprile 2013 (4 anni 6 mesi 7 giorni fa)

I produttori suinicoli della Nuova Zelanda hanno mostrato preoccupazione circa le nuove norme per le importazioni nazionali, che permetteranno l'acquisto all'estero di carni suine non cotte da Paesi dove risulta presente la Sindrome Suina Riproduttiva e Respiratoria (PRRS). L'industria neozelandese teme infatti che ciò possa provocare un rischio troppo elevato di introduzione sul territorio nazionale della malattia.

Martedì 2 aprile 2013 /Italia http://www.Crefis.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Ott-201706-Ott-201729-Set-201722-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui