Leggere questo articolo in:

Spagna: nuove condizioni per i Centri di Lavaggio e Disinfezione dei veicoli per il trasporto di animali, creazione di un Registro Nazionale

I requisiti di autorizzazione di alcuni centri a basso rischio sono resi più flessibili e l'uso di nuovi sistemi di disinfezione è consentito purché sia dimostrata la loro efficacia...

Giovedì 14 Novembre 2019 (22 giorni fa)
mi piace

Il Consiglio dei ministri ha approvato, su proposta del ministero dell'Agricoltura, della pesca e dell'alimentazione, un Decreto Reale che regola le condizioni di autorizzazione e di esercizio che devono essere soddisfatte dai Centri per la Pulizia e la Disinfezione dei veicoli sulla strada degli animali vivi, prodotti per l'alimentazione degli animali da produzione e sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano.

Il testo approvato approfondisce i requisiti di autorizzazione e funzionamento dei Centri di pulizia e disinfezione dei veicoli, rendendo più flessibili i requisiti in alcuni centri a basso rischio al fine di facilitarne l'installazione e il funzionamento. Tra i centri con il rischio più basso figurano quelli che servono macelli a basso rischio, il trasporto di cani da muta per la caccia, il trasporto su strada di equidi in veicoli con una capacità massima di due animali, nonché gli equidi che partecipano alle attività sportive per un periodo inferiore a 72 ore.

La nuova norma stabilisce inoltre delle eccezioni in relazione all'obbligo di pulire e disinfettare i veicoli nel centro autorizzato più vicino al luogo in cui gli animali trasportati sono stati scaricati, per i casi in cui si spostano da allevamenti che hanno un centro abilitato a tale scopo o appartengono a gruppi con centri autorizzati per un uso limitato e i veicoli in entrambi i casi ritornano direttamente a queste aziende agricole di origine.

Come novità, offre anche la possibilità di registrare e utilizzare nuovi metodi di disinfezione, purché si dimostrino efficaci e garantiscano l'inattivazione di agenti patogeni per tutte le specie e categorie per le quali i centri sono autorizzati.

Questo Regio Decreto istituisce anche un registro nazionale dei Centri di Pulizia e Disinfezione, che manterrà accessibili al pubblico la posizione e i servizi forniti da ciascun centro.

Infine, verrà messo in atto un nuovo piano di controllo nazionale che garantirà che i centri autorizzati e registrati dispongano di attrezzature e strutture adeguate per svolgere la loro funzione e che sia svolto correttamente.

Queste misure intendono migliorare la pulizia e la disinfezione dei veicoli per il trasporto su strada di animali, in modo da ridurre le possibilità di introdurre e diffondere malattie infettive del bestiame e favorire la riduzione del consumo di antibiotici negli allevamenti...

Venerdì 8 novembre 2019/ MAPA/ Spagna.
https://www.mapa.gob.es

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

29-Nov-201922-Nov-201915-Nov-201908-Nov-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui