Leggere questo articolo in:

UE: la produzione di cereali continuerà ad aumentare, Agricultural Outlook-2018-2030

Anche se si prevede che l'area di terra utilizzata a fini agricoli nell'UE continuerà a diminuire entro il 2030, secondo le stime del Rapporto sull'agricoltura dell'UE la maggior parte dei seminativi dovrebbe aumentare di produzione.

Giovedì 20 Dicembre 2018 (7 mesi 28 giorni fa)
mi piace

Il rapporto rileva che una diminuzione del totale dei terreni agricoli nell'UE è prevista per il 2030, ma a un ritmo più lento rispetto all'ultima decade. Si prevede che l'area passerà da 178 milioni di ettari nel 2018 a 176 milioni di ettari nel 2030. In linea con questa tendenza, i principali cereali, pascoli permanenti e colture permanenti dovrebbero diminuire ulteriormente entro il 2030. Al contrario, il foraggio aumenterà leggermente, principalmente per il mais insilato, a 22 milioni di ettari nel 2030.

Nel settore dello zucchero, le iniziative in materia di salute e le preferenze dei consumatori determineranno un calo del 5% del consumo dell'UE. Si prevede che sarà sostituito solo parzialmente da un crescente uso di isoglucosio negli alimenti trasformati. Per il dolcificante calorico totale, il consumo diminuirà del 2%. Entro il 2030, la produzione di zucchero dell'UE dovrebbe raggiungere 19,3 milioni di tonnellate, rispetto a 18,6 milioni di tonnellate nel 2018. Con questo livello di produzione, l'UE rimarrà un esportatore netto di zucchero in un unico mercato, mondo dominato dal Brasile.

Per quanto riguarda il mercato dei cereali, la produzione dovrebbe continuare a crescere fino a 325 milioni di tonnellate entro il 2030 (rispetto a 284 milioni di tonnellate nel 2018). Questa crescita sarà trainata da un aumento dell'uso industriale dei cereali, un leggero aumento della domanda di mangimi e prospettive di esportazione. Tuttavia, la crescita continua sarà limitata a causa del limitato potenziale di espansione della superficie e della crescita più lenta dei rendimenti. Infine, i prezzi dovrebbero rimanere relativamente stabili, con il grano tenero, ad esempio, a circa 180 € per tonnellata.

Per quanto riguarda i semi oleosi, non si prevede che l'area coltivata a colza cresca a causa delle opportunità e dei limiti della politica in materia di biocarburanti dopo il 2020. Si prevede che i semi di soia continueranno a crescere nell'UE a un ritmo più lento di recente. Inoltre, grazie a un ambiente politico favorevole, le colture proteiche hanno recentemente registrato una forte ripresa. Durante il periodo in esame, una forte domanda sia per l'alimentazione animale che per il consumo umano stimolerà ulteriormente la crescita della produzione di semi di soia e proteine. Questo, combinato con i miglioramenti delle rese, porterà ad un ulteriore aumento della produzione dell'UE. Tuttavia, con solo l'1,4% del totale dei terreni agricoli, l'area coltivata a colture proteiche rimarrà limitata.

Durante il periodo in esame, si prevede un aumento della domanda di mangimi, principalmente a causa di un ulteriore aumento di pollame e prodotti lattiero-caseari. Si prevede che l'uso totale di mangime raggiunga i 275 milioni di tonnellate nel 2030 per tutti e tre i tipi di mangimi composti (tenore di proteine ​​basso, medio e alto). Tuttavia, la domanda sarà più forte per i mangimi provenienti da colture biologiche, senza essere geneticamente modificati (senza OGM) e prodotti localmente.

Ulteriori informazioni e dati sono disponibili nel rapporto agricolo UE per il 2018-2030, nonché le previsioni per altri mercati agricoli dell'UE come carne e prodotti lattiero-caseari o olio d'oliva . La prospettiva di questo mercato e di altri mercati entro il 2030 è anche discussa alla conferenza dell'UE sull'agricoltura europea a Bruxelles il 7 dicembre 2018.

Venerdì 7 dicembre 2018/ DG Agri/ Unione Europea.
https://ec.europa.eu/

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

16-Ago-201909-Ago-201902-Ago-201926-Lug-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui