Leggere questo articolo in:

Effetti dell'arricchimento ambientale sulla fisiologia, comportamento, produttività e qualità della carne suina

È stato osservato che la paglia in un distributore era il sistema migliore per soddisfare le esigenze comportamentali dei suini...

Giovedì 22 Agosto 2019 (1 mesi fa)
mi piace

La legislazione dell'Unione Europea (UE) stabilisce che il taglio della coda dei suini non dovrebbe essere effettuato di routine e che i materiali manipolabili dovrebbero essere messi a disposizione per evitare le morsicature delle code, oltre a consentire loro di comportarsi in modo naturale. Tuttavia, tra il 90 e il 95% dei suini nell'UE ha la coda tagliata per evitare il rischio di morsicature. I suinicoltori hanno bisogno di informazioni adattate ai loro particolari sistemi di produzione prima di abbandonare questa pratica.

L'obiettivo di questo studio è valutare gli effetti di 4 materiali di arricchimento sul comportamento, fisiologia / salute, prestazioni e qualità della carcassa e della carne nei suini allevati in condizioni di produzione spagnole. La maggior parte di questi sistemi ha pavimenti grigliati ed alte temperature esterne per periodi considerevoli durante tutto l'anno. Sono stati usati 96 suini maschi (sei suini / box) dai 70 ai 170 giorni e l'uso di catene (gruppo di controllo; CC) è stato valutato e sono stati utilizzati anche tronchetti di legno (M), paglia in un distributore (PD) ) o carta (P).

I suini sono stati sottoposti a 2 trattamenti prima della macellazione: 0 o 12 ore di digiuno. Il loro comportamento è stato osservato per 12 settimane. Campioni per determinare il rapporto tra neutrofili: linfociti (N: L) e lattato sono stati ottenuti da suini a 66 e 170 giorni di età. I campioni di saliva per la cromogranina-A (CgA) sono stati ottenuti a 67, 128, 164 e 170 giorni di età. Sono stati registrati il peso, le lesioni cutanee e l'ingestione di mangime dei suini.

È stato osservato un maggiore comportamento esplorativo con PD che con M e CC. Le lesioni cutanee ed il comportamento reindirizzato erano inferiori per i suini con PD. I suini a cui era stato offerto il PD avevano un CgA inferiore dopo il digiuno rispetto ai suini con P o CC. Il lattato era più alto nei suini a cui venivano offerti M e CC, indipendentemente dal digiuno. Il rapporto N: L è aumentato nel tempo. Non sono stati trovati altri effetti significativi.

In generale, è stato osservato che la paglia in un distributore era il materiale migliore per soddisfare le esigenze comportamentali dei suini, mentre la carta soddisfaceva i criteri di manipolazione, ma solo per un breve periodo. Per evitare il rischio di blocchi nel sistema di smaltimento, ci sono alcuni aspetti pratici e miglioramenti da considerare riguardo al design del distributore di paglia utilizzato in questo studio.

Emma Fàbrega, Míriam Marcet-Rius, Roger Vidal, Damián Escribano, José Joaquín Cerón, Xavier Manteca and Antonio Velarde. The Effects of Environmental Enrichment on the Physiology, Behaviour, Productivity and Meat Quality of Pigs Raised in a Hot Climate. Animals 2019, 9(5), 235; https://doi.org/10.3390/ani9050235

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags