Leggere questo articolo in:

Frumento non OGM come alternativa parziale al mais nelle diete per suini

Il frumento non geneticamente modificato (non OGM) può sostituire parzialmente il mais nella dieta dei suini in fase di accrescimento-ingrasso senza effetti negativi...

Giovedì 6 Giugno 2019 (4 mesi 9 giorni fa)
mi piace

La produzione animale è in continua evoluzione. Nel campo dell'alimentazione animale, la ricerca è motivata dalla ricerca di alternative più economiche ed ingredienti più sicuri. Ad esempio, nel caso delle fonti di energia e per sostituire una certa quantità di mais nella dieta, l'uso di grano non geneticamente modificato (non OGM) potrebbe essere redditizio come ingrediente alternativo sicuro ed a basso costo.

Con questo in mente, lo scopo del presente studio era di determinare gli effetti delle diete basate sul grano non OGM sulle prestazioni di crescita, sulla digeribilità dei nutrienti, sulla consistenza fecale, sul profilo del siero e sulla qualità della carne dei suini in accrescimento-ingrasso. Un totale di 70 suini [(Landrace × Yorkshire) × Duroc] con un peso corporeo iniziale di 26,2 ± 1,57 kg sono stati utilizzati in un esperimento di 112 giorni. I suini sono stati assegnati ad uno dei due trattamenti dietetici: (1) CD, costituito da una dieta a base di mais; o (2) WD, costituito da una dieta a base di grano non OGM. L'esperimento è stato condotto in 7 box per trattamento e 5 suini per box.

I suini alimentati con la dieta a base di mais avevano un peso corporeo più elevato rispetto ai suini alimentati con una dieta a base di grano non OGM, entrambi al 21° giorno (38,93 kg e 38,32 kg, per i suini CD e WD, rispettivamente) come al giorno 77° (81,54 kg e 79,54 kg, per i suini CD e WD, rispettivamente). Inizialmente, è stato osservato un leggero aumento dell'incremento medio giornaliero (IMG-ADG) dei suini durante i primi 21 giorni di trattamento dietetico (rispettivamente 0,61 kg e 0,58 kg, per i suini CD e WD), ma non ci sono state differenze nell'IMG alla fine del periodo sperimentale. Per quanto riguarda il profilo ematico, non sono stati osservati effetti significativi tra i trattamenti su proteine, azoto ureico (BUN, blood urea nitrogen), creatinina e glucosio.

In conclusione, la dieta a base di grano non OGM non ha avuto un impatto significativo sulla performance di crescita, sulla digeribilità dei nutrienti, sul profilo sierico e sulla qualità della carne dei suini durante il periodo di accrescimento-ingrasso, il che sembra essere una possibile valida alternativa alle diete a base di mais.

Wang, H., Lee, D., Jung, H., & Kim, I. (2018). Effects of non-genetically modified organism wheat on growth performance, nutrient digestibility, blood profile and meat quality in grower-finisher pigs. Journal of Animal Science, 96(suppl_3), 316-317. https://doi.org/10.1093/jas/sky404.696

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags