Leggere questo articolo in:

Prestazioni delle scrofe in lattazione alimentate con due diverse diete biologiche

Le diete biologiche a basso contenuto proteico possono raggiungere rese standard nelle scrofe in lattazione con piccole figliate, ma non con figliate di grandi dimensioni.

Giovedì 15 Novembre 2018 (28 giorni fa)
mi piace

L'agricoltura biologica è cresciuta rapidamente in tutta Europa negli ultimi decenni. Tuttavia, nella produzione suinicola, le diete biologiche sono spesso carenti nel loro contenuto di aminoacidi essenziali, poiché la maggior parte degli allevamenti biologici non sono in grado di produrre mangimi ad alto contenuto proteico necessari per l'alta qualità.

L'obiettivo del presente studio era di esaminare gli effetti di due diverse diete per l'allattamento sulla prestazione riproduttiva delle scrofe in allattamento durante fino a 4 periodi di lattazione consecutive. Si è ipotizzato che le prestazioni riproduttive delle scrofe sarebbero state migliori quando le scrofe fossero state alimentate con una dieta con un minor numero di componenti coltivati nelle fattorie e con un contenuto proteico più elevato rispetto a quando utilizzano diete a basso contenuto proteico. Le diete differivano sia nella proporzione di componenti acquistati (rispetto a quelli raccolti in azienda) che nel contenuto di proteine. Un totale di 36 scrofe sono state assegnate ad uno dei due trattamenti dietetici: una dieta biologica ricca di proteine completata con un maggior contenuto di componenti acquistati e una dieta biologica a basso contenuto di proteine preparata con un maggior contenuto di componenti coltivati in azienda.

Le scrofe alimentate con una dieta biologica a basso contenuto di proteine non hanno mostrato un effetto negativo sulle loro prestazioni, inoltre, il loro apporto medio di mangime è stato elevato (rispettivamente 7,4 e 6,9 kg / die per le diete ad alto e basso contenuto di proteine) e la perdita di peso vivo è rimasta entro un intervallo accettabile. La dimensione media della figliata allo svezzamento era di 7,7 suinetti (dieta ad alto contenuto proteico) e 8,4 suinetti (dieta a basso contenuto proteico), con un peso rispettivamente di 12,0 e 11,3 kg. Nelle figliate con 10 o più suinetti svezzati, le scrofe alimentate con una dieta biologica a basso contenuto di proteine hanno mostrato una minore assunzione di cibo e la loro perdita di peso era maggiore durante le prime due settimane dopo il parto, rispetto alle scrofe alimentate con un alto contenuto proteico. I metaboliti nel sangue non indicavano un aumento della mobilizzazione delle proteine, ma concentrazioni più elevate di acidi grassi non esterificati e urea nelle scrofe alimentate con una dieta biologica ricca di proteine sono state interpretate come segni di un aumento della degradazione degli aminoacidi, specialmente in figliate di 10 o più suinetti.

Una dieta basata principalmente sui componenti coltivati nella stessa azienda e una dieta biologica a basso contenuto proteico per le scrofe in lattazione con figliate di piccole dimensioni, può essere utilizzata senza influenzare in modo sostanziale le performance. Tuttavia, nel caso di scrofe con figliate più grandi, queste hanno mostrato una diminuzione dell'assunzione di mangimi con la dieta a basso contenuto di proteine, in modo che la riproduzione e le prestazioni successive possono essere influenzate negativamente se vengono utilizzate durante diversi cicli riproduttivi. Le prestazioni dei suinetti non sono state influenzate dal trattamento dietetico delle scrofe.

Weissensteiner, R., L. Baldinger, W. Hagmüller, and W. Zollitsch. 2018. Effects of two 100% organic diets differing in proportion of home-grown components and protein concentration on performance of lactating sows. Livestock Science.214: 211-218. https://doi.org/10.1016/j.livsci.2018.06.006

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags