Leggere questo articolo in:

Francia: piano d'azione del governo per i prezzi dei cereli

Il piano vuole proteggere gli allevatori francesi ,l'indotto dell'industria alimentare e limitare l'impatto sul consumatore finale.

Venerdì 21 Settembre 2012 (5 anni 2 mesi 25 giorni fa)

Il governo francese ha presentato un piano d'azione come reazione all'aumento dei cereali e delle oleaginose.Il piano vuole proteggere gli allevatori francesi, la filiera agroalimentare e limitare l'impatto sul consumatore finale.

Le misure da attuare nell'immediato per limitare la volatilità dei prezzi si presentano su tre livelli:

1) Sul piano internazionale,la Francia proporrà le seguenti azioni:

  • Mobilitazione delle autorità agricole del G-20 per assicurare un adeguato coordinamento
  • Promozione di una pausa nello sviluppo dei biocombustibili che competono con l'alimentazione
  • Valutazione del Piano di Azione agricolo del G20 e della FAO per produrre di più e migliorare gli immagazzinaggi per rispondere meglio alle emergenze.

2) In ambito europeo, è necessario rafforzare i meccanismi di regolazione dei mercati. Per questo,la Francia:

  • Difenderà una maggior supervisione dei mercati finanziari per quanto riguarda in particolare le materie prime agricole
  • Promoverà una posizione collettiva europea di blocco della produzione di biocombustibili che utilizzino alimenti
  • Chiedere alle Commisioni che si rinforzino i meccanismi comunitari che permettano di contenere la volatilità nel contesto della PAC

3) A livello nazionale, la Francia intende:

  • Facilitare l'applicazione di un piano per modernizzare ed aumentare la capacità dei magazzini
  • Preparazione di un piano di sviluppo di produzione di proteine vegetali
  • Bloccare lo sviluppo dei biocombustibili di prima generazione, con un limite del 7%,
  • Apoggiare gli agricoltori nelle difficoltà finanziarie insorte dopo l'aumento dei costi di produzione
  • Aiuto di 10 milioni di euro per appoggiare la ristrutturazione degli ambienti adibiti alle scrofe in vista della legislazione del benessere
  • Revisionare a partire dal 2013, le imposte agricole
  • Aprire un tavolo rotondo per migliorare le relazioni contrattuali e commerciali in zootecnia

13 settembre 2012 - Ministero dell'Agricoltura Francesehttp://agriculture.gouv.fr/Hausse-prix-cereales-Plan

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

15-Dic-201708-Dic-201701-Dic-201724-Nov-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui