Leggere questo articolo in:

Germania: La Commissione Europea ritira le restrizioni imposte dovute alla peste suina classica

Durante la riunione del SCoFCAH si è accordato all'unanimità il ritiro delle misure di controllo sanitario relative alla peste suina classica in Germania.

Mercoledì 11 Aprile 2012 (5 anni 6 mesi 8 giorni fa)

Durante la riunione del Comitato Permanente della Filiera Alimentare e Sanità Animale (SCoFCAH), gli esperti in sanità animale dei 27 paesi membri hanno deciso di ritirare le misure di controllo relative alla peste suina classica in Germania. In questo modo, le ultime restrizioni ancora vigenti dovute alla situazione delle peste suina classica in cinghiali in determinate zone della Rhein- Palatinate e Rhein del Nord della Westphalia in Germania, sono state abrogate.

La Germania ha fatto enormi sforzi nelle ultime decadi, ed è arrivata a risultati positivi nell'eradicazione della malattia nei suini domestici e più recentemente anche nei cinghiali. Pertanto, i suini dalla Germania non avranno più restrizioni all'uscita del paese.

Mercoledì, 4 aprile 2012/Commissione Europea/ Unione Europea. http://ec.europa.eu

Ultima ora

Mercato suinicolo europeo 2012-2013: previsioni10-Apr-2012 5 anni 6 mesi 9 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Ott-201706-Ott-201729-Set-201722-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui