Leggere questo articolo in:

Polonia: calo storico del patrimonio suinicolo

Nel dicembre 2012, il patrimonio suinicolo si è attestato a 11,1 milioni di capi, una calo del 15% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Mercoledì 6 Marzo 2013 (4 anni 5 mesi 12 giorni fa)

In accordo con una informativa del Dipartimento dell'Agricoltura della UE, la Polonia sta subendo una caduta storica del proprio patrimonio suinicolo che deriva da una struttura produttiva inefficiente ed acutizzata dagli alti costi dei mangimi. Nel dicembre del 2012, il patrimonio suinicolo era sceso a 11,1 milioni di capi, una caduta del 15% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La contrazione del patrimonio suinicolo cominciò poco dopo l'adesione della Polonia alla UE e continuò in maniera costante. Negli ultimi 6 anni il numero dei suini è diminuito di oltre il 40%. Il numero delle scrofe nel dicembre 2012 è sceso a 1.012.000 di capi, una diminuzione del 10% rispetto a quello di dicembre 2011.

Venerdì 8 febbraio2013/ FAS-USDA/ Stati Uniti. http://gain.fas.usda.gov

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

18-Ago-201711-Ago-201704-Ago-201728-Lug-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui