Leggere questo articolo in:

Spagna: l'89% degli allevamenti sono indenni dalla Malattia d'Aujeszky

L'89% e il 4% degli allevamenti che fanno parte del programma sono classificati rispettivamente come A3 (indenni) e A4 (ufficialmente indenni)...

Mercoledì 7 Agosto 2019 (1 mesi 15 giorni fa)
mi piace

Secondo gli ultimi dati offerti dal Ministero dell'Agricoltura della Spagna in relazione alla prevalenza della malattia di Aujeszky nel 2018, delle 42.472 allevamenti inclusi nel programma nazionale di lotta contro l'AD, sono state confermate 49 aziende positive per la malattia, 37 di loro in Andalusia, 7 in Estremadura, 4 in Castilla y León e 1 in Navarra. Nella maggior parte dei casi, il contatto con cinghiali è di solito la fonte più probabile di infezione.

D'altra parte, secondo il rapporto, l'88,87% (37.746) e il 3,92% (1.668) degli allevamenti che fanno parte del programma sono classificati rispettivamente come A3 (indenne) e A4 (ufficialmente indenne). Evidenziare la diminuzione del numero di allevamenti A0 (quelli in cui la situazione relativa alla vaccinazione o ai controlli sierologici negli ultimi dodici mesi è sconosciuta o che il programma di vaccinazione o i controlli sierologici non sono soddisfatti) sono passati da 2.273 nel 2017 a 1.797 nel 2018.

Distribuzione degli allevamenti in base alla qualifica per la malattia di Aujeszky (A0: la situazione relativa alla vaccinazione o ai controlli sierologici negli ultimi dodici mesi è sconosciuta o il programma di vaccinazione o i controlli sierologici non sono soddisfatti ; A1: il programma di vaccinazione e i controlli sierologici sono soddisfatti, con una diagnosi positiva contro la glicoproteina gE del virus EA nell'ultimo controllo ufficiale effettuato; A2: il programma di vaccinazione e i controlli sierologici sono soddisfatti, con risultato negativo contro la glicoproteina gE del virus dell'EA nell'ultimo controllo ufficiale effettuato, senza aver ancora iniziato le azioni precise per la sua qualificazione, o dopo averle avviate non le hanno completate; A3 o A4: gli allevamenti con qualificazione sanitaria di indenne o ufficialmente indenne, rispettivamente.)
Distribuzione degli allevamenti in base alla qualifica per la malattia di Aujeszky (A0: la situazione relativa alla vaccinazione o ai controlli sierologici negli ultimi dodici mesi è sconosciuta o il programma di vaccinazione o i controlli sierologici non sono soddisfatti ; A1: il programma di vaccinazione e i controlli sierologici sono soddisfatti, con una diagnosi positiva contro la glicoproteina gE del virus EA nell'ultimo controllo ufficiale effettuato; A2: il programma di vaccinazione e i controlli sierologici sono soddisfatti, con risultato negativo contro la glicoproteina gE del virus dell'EA nell'ultimo controllo ufficiale effettuato, senza aver ancora iniziato le azioni precise per la sua qualificazione, o dopo averle avviate non le hanno completate; A3 o A4: gli allevamenti con qualificazione sanitaria di indenne o ufficialmente indenne, rispettivamente.)

Classificazione delle regioni in base alla percentuale di allevamenti ufficialmente indenni da malattia (A4).
Classificazione delle regioni in base alla percentuale di allevamenti ufficialmente indenni da malattia (A4).

Martedì 23 luglio 2019/ MAPA/ Spagna.

Articoli correlati

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

20-Set-201913-Set-201906-Set-201930-Ago-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui