Leggere questo articolo in:

Spagna: la Catalogna pagherà 50 € per ogni cinghiale abbattuto per evitare la PSA

Questo è un test pilota del Dipartimento dell'Agricoltura per ridurre la popolazione di questi animali ed impedire l'ingresso della peste suina africana...

Lunedì 15 Aprile 2019 (2 mesi fa)
mi piace

Il Dipartimento dell'Agricoltura della Generalitat de Catalunya ha lanciato un test pilota attraverso il quale pagherà 50 euro per ogni cinghiale abbattuto dai cacciatori di quattro regioni di Girona (Alt Empordà, Garrotxa, Pla de l'Estany e Gironès).

Si stima che nelle contee di Girona ci siano 25 cinghiali per chilometro quadrato, una delle aree della Catalogna con la più alta densità.

Il dipartimento pagherà solo gli esemplari abbattuti tra il 15 marzo e la fine di aprile, quando la stagione finirà, cercando in modo che i cacciatori non abbassino la guardia e continuino a fare battute di caccia anche negli ultimi giorni, quando sono più difficili da trovare gli animali.

Martedì 9 aprile 2019/ CCMA.
https://www.ccma.cat

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

14-Giu-201907-Giu-201931-Mag-201924-Mag-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui