Atlante di Patologia

Dilatazione gastrica

Localizzazione: sistema digerente, stomaco

Causata da: Torsione dello stomaco ed intestino

Questo stomaco dilatato è pieno di gas, ed in una scrofa, è tipico di una dilatazione gastrica. Le scrofe colpite normalmente sono soggetti in buone condizioni corporali e muoiono improvvisamente, con addome disteso come un pallone. Quando si "apre" con cautela l'addome, si osserva l'aumento di volume causato dalla dilatazione dello stomaco, pieno di gas con odore caratteristico, a volta con mangime parzialmente digerito e fluido acquoso. In alcuni casi, lo stomaco può presentare una torsione parziale, con la milza ben visibile nella parte superiore dello stomaco. I polmoni, normalmente, sono molto scuri e congesti. In condizioni normali il mangime non fermenta nello stomaco e qualsiasi gas ingerito può essere regurgitato. Questa drammatica dilatazione gastrica può avvenire quando si cambia alimentazione con mangimi con poca fibra, particolarmente in scrofe che mangiano una sola volta al giorno e non si muovono molto. In questi casi, le scrofe possono ingerire una grande quantità di mangime in poco tempo, mescolato con l'aria, che fermenta nello stomaco, producendo una grande quantità di gas. Questo eccesso di gas, non può essere eliminato, determinando la dilatazione dello stomaco, aumentando la pressione sanguigna nei vasi, polmoni e cuore, causando un'insufficienza cardio-circolatoria e la morte.

Steven McOrist
Localizzazione

Altri

sistema cardiovascolare

sistema digerente

bocca

fegato

intestini

stomaco

sistema genito-urinario

Apparato genito-urinario femminile

Apparato genito-urinario maschile

ghiandola mammaria

rene

vescica

sistema linfatico

linfonodi

milza

timo

tonsille

sistema muscolo-scheletrico

sistema nervoso

sistema respiratorio

cavità nasale

polmoni

tessuti cutanei o sottocutanei

Malattia

Malattie causate da batteri

App

Actinobacillosi

Antrace

Artrite da Micoplasma

Bordetellosi

Brucellosi

Clostridium novyi

Clostridium perfringens

Colite

Diarrea da E. coli

Dissenteria suina

Epidermite essudativa

Erisipela

Ileite

Infezione da Yersinia

Leptospirosi

Malattia degli edemi

Malattia di Glässer

Mycoplasma suis

Pasteurellosi

Polmonite enzootica

Rinite Atrofica

Salmonellosi

Streptococcosi

Tubercolosi

Malattie causate da virus

Afta

Circovirosi suina

Citomegalovirus suino

Coronavirus respiratorio suino

Diarrea epidemica suina

Encefalite B del Giappone

Encefalomiocardite

Gastroenterite trasmissibile

Infezione da rotavirus

Influenza

Malattia dal virus Nipah

Malattia dell'occhio blu

Malattia di Aujeszky

Malattia di Teschen

Malattia Vescicolare dei Suini

Parvovirosi

Peste suina africana

Peste suina classica

PRRS

Vaiolo dei Suini

Malattie causate da parassiti

Ascaridiosi

Coccidiosi

Metastrongilosi

Rogna

Trichinellosi

Trichurosi

Carenze nutrizionali

Anemia da mancanza di ferro

Deficit di biotina

Malattia del cuore a forma di mora

Osteoporosi, rachitismo, mancanza di Vit D

Intossicazioni

Aflatossicosi

Avvelenamento da sale

Ergotismo

Intossicazione da zearalenone

Altre

Atresia anale

Bruciatura da congelamento

Cannibalismo

Epiteliogenesi imperfetta

Ernie

Osteocondrosi

Pitiriasi rosea

Prolasso della vagina e delle cervice

Prolasso rettale

Prolasso uterino

Sindrome dello Stress dei Suini

Sindrome intestinale emorragica

Splay leg

Stenosi rettale

Torsione dello stomaco ed intestino

Tremori congeniti

Trombocitopenia purpurea

Ulcera gastrica

Ulcere scapolari

Ustioni solari