Atlante di Patologia

Emorragie sub-epiteliali generalizzate

Localizzazione: tessuti cutanei o sottocutanei

Causata da: Clostridium perfringensSalmonellosiPeste suina classicaTrombocitopenia purpureaPeste suina africana

La trombocitopenia purpurea è una ipersensibilità di tipo II ( di tipo citotossico) nella quale si formano autoanticorpi contro i trombociti. Questo causa una riduzione nel numero di queste cellule ed una diatesi emorragica accompagnata dal quadro clinico. Questi anticorpi possono essere prodotti a partire da trasfusioni, dall'uso di vaccini che contengano emoderivati o provenienti da scrofe pluripare che producono anticorpi nei confronti di aloantigeni originari dal padre e dei feti. In quest'ultimo caso, non si notano sintomi sulle scrofe, dato che gli anticorpi sarebbero contro antigeni alotipi della superficie cellulare e che non sono presenti nelle cellule della scrofa. L'ingestione, l'assorbimento di questi anticorpi per via colostrale da parte dei suinetti porta ad un calo dei livelli sanguigni di trombociti.

L'effetto sporadico della sua comparsa in una figliata sembra essere correlato con l'assunzione di colostro e con gli accrescimenti: i suinetti più sviluppati che assumono più colostro sono quelli più colpiti.

E' possibile trovare suinetti morti senza sintomi e con un buon stato di salute. Guardando con attenzione il suinetto morto, si dovrebbero trovare emorragie nei punti corrispondenti a possibili traumi, morsicature, ecc... I suinetti in questa condizione, normalmente, sono pallidi con macchie purpuree o emorragiche sulla cute, sopratutto sull'addome e con segni di unghie/denti molto evidenti. Le mucose normalmente sono pallide, non c'è febbre. L'emorragia può essere riscontrata anche nell'epicardio, miocardio, pleura, articolazioni e muscoli scheletrici. Tutti i linfonodi sono congesti con presenza di sangue.

Quando una scrofa ha partorito una figliata con questo problema, dovrà essere eliminata oppure coperta con un altro maschio diverso.

Jesús Borobia
Localizzazione

Altri

sistema cardiovascolare

sistema digerente

bocca

fegato

intestini

stomaco

sistema genito-urinario

Apparato genito-urinario femminile

Apparato genito-urinario maschile

ghiandola mammaria

rene

vescica

sistema linfatico

linfonodi

milza

timo

tonsille

sistema muscolo-scheletrico

sistema nervoso

sistema respiratorio

cavità nasale

polmoni

tessuti cutanei o sottocutanei

Malattia

Malattie causate da batteri

App

Actinobacillosi

Antrace

Artrite da Micoplasma

Bordetellosi

Brucellosi

Clostridium novyi

Clostridium perfringens

Colite

Diarrea da E. coli

Dissenteria suina

Epidermite essudativa

Erisipela

Ileite

Infezione da Yersinia

Leptospirosi

Malattia degli edemi

Malattia di Glässer

Mycoplasma suis

Pasteurellosi

Polmonite enzootica

Rinite Atrofica

Salmonellosi

Streptococcosi

Tubercolosi

Malattie causate da virus

Afta

Circovirosi suina

Citomegalovirus suino

Coronavirus respiratorio suino

Diarrea epidemica suina

Encefalite B del Giappone

Encefalomiocardite

Gastroenterite trasmissibile

Infezione da rotavirus

Influenza

Malattia dal virus Nipah

Malattia dell'occhio blu

Malattia di Aujeszky

Malattia di Teschen

Malattia Vescicolare dei Suini

Parvovirosi

Peste suina africana

Peste suina classica

PRRS

Vaiolo dei Suini

Malattie causate da parassiti

Ascaridiosi

Coccidiosi

Metastrongilosi

Rogna

Trichinellosi

Trichurosi

Carenze nutrizionali

Anemia da mancanza di ferro

Deficit di biotina

Malattia del cuore a forma di mora

Osteoporosi, rachitismo, mancanza di Vit D

Intossicazioni

Aflatossicosi

Avvelenamento da sale

Ergotismo

Intossicazione da zearalenone

Altre

Atresia anale

Bruciatura da congelamento

Cannibalismo

Epiteliogenesi imperfetta

Ernie

Osteocondrosi

Pitiriasi rosea

Prolasso della vagina e delle cervice

Prolasso rettale

Prolasso uterino

Sindrome dello Stress dei Suini

Splay leg

Stenosi rettale

Torsione dello stomaco ed intestino

Tremori congeniti

Trombocitopenia purpurea

Ulcera gastrica

Ulcere scapolari

Ustioni solari