Leggere questo articolo in:

Un caso di PRRS

Tutto inizia con aborti che compaiono improvvisamente in aprile. Inizia il sabato 23 durante la settimana seguente prosegue fino a 34 aborti.

Lunedì 23 Gennaio 2012 (7 anni 5 mesi 28 giorni fa)
mi piace

L'allevamento è localizzato nel nordest della penisola iberica. Ha 3.000 scrofe e produce suinetti di 6 kg. Il caso succede in aprile 2011. Fino al momento del primo caso di aborto la produttività era buona, i risultati del mese di marzo erano:

Portata al parto 91,1 %
% aborti 0,7 %
% ritorni 5,0 %
% mortalità ed eliminazione scrofe 3,3
Nati totali 13,5
Nati vivi 12,2
Nati morti 1,3
Svezzati 10,8

L'allevamento presenta uno stato sanitario del tipo convenzionale, ossia, positiva alla PRRS, M. hyo, S. suis, rogna, rinite atrofica. L'allevamento acquista seme e la rimonta è interna. Le gran parentali sono acquistate dall'esterno.

Piano vaccinale dell'allevamento nelle varie fasi :

Quarantena:

  • Parvo + Mal rosso
  • Aujeszky
  • Rinite Atrofica
  • PRRS vaccino vivo
  • Influenza

Gestazione :

  • Rinite Atrofica + Colibacillosi
  • Aujeszky vaccino vivo ogni 3 mesi
  • PRRS vaccino vivo (a tappeto 2 volte l'anno)

Lattazione:

  • Parvo + Mal rosso.

Tutto commincia con gli aborti, che compaiono improvvisamente in aprile. Il primo il sabato 23 e durante la settimana prosegue arrivando a 34 aborti. A metà settimana, di fronte a tale quantità di scrofe che abortiscono, si decide di fare dei campioni di sangue di 16 scrofe: scrofe che hanno abortito ed altre che non hanno abortito. Gli aborti succedevano a circa 91 giorni di gestazione.

Aborto

I risultati di laboratorio furono i seguenti:

N. scrofa Influenza Lepto Mal rosso Parvo PRRS
1 64 - 100 1/64 148
2 92 - 68 1/2048 131
3 76 - 9 1/1024 143
4 39 - 77 1/256 4
5 45 - 84 1/1024 143
6 46 - 10 1/126 155
7 61 - 11 1/2048 143
8 74 - 121 1/4096 148
9 19 - 61 1/1024 146
10 75 - 111 1/2048 20

11

55 -

99

1/1024 35
12 76 - 52 1/128 FS
13 53 - 25 1/256 145
14 59 - 97 1/128 145
15 29 - 82 1/1024 7
16 69 - 75 1/2048 59

Inoltre sono stati eseguiti 4 pool per ogni 4 scrofe per l'analisi di PCR PRRS, dei quali , 2 risultano positivi e 2 negativi.

Dati aggiuntivi

Per l'identificazione dell'influenza si è utilizzato il CIVTEST INFLUENZA con i valori di riferimento: NEG 0-10, DUBBIO 10-20, POS >20.

Per la Leptospira è stato fatto il test di agglutinazione in piastra.

Per il mal rosso il CIVTEST MR, con valori di riferimento: NEG< 30, DUB 30-40, POS >40.

Per la parvovirosi è stato utilizzato il test di inibizione dell'emoagglutinazione con i valori di riferimento: POS> 1/8 contatto con virus >= 1/256

L'interpretazione di questi risultati ha portato ad una vaccinazione di "emergenza" con il vaccino vivo PRRS a tutte le scrofe il giorno 6 maggio.

Quattro giorni più tardi, il giorno 10 maggio, avengono ulteriori 13 aborti, e il giorno 11 altri 21. La tormenta si prolunga fino a fine maggio, totalizzando 127 aborti con durata media di 99 giorni di gestazione.

Aborto

Finalmente il giorno 1° giugno, si decide di fare un'altra analisi di sangue, in questa occasione sono state prelevate 6 scrofe.

N. scrofa Lepto Mal rosso Parvo PRRS
1 - 111 NEG 162
2 - 102 NEG 166
3 - 98 NEG 169
4 - 88 NEG 174
5 - 68 NEG 143
6 - 31 NEG 166

Dati aggiuntivi

Per la Leptospira, si fa l'agglutinazione in piastra.

Per il mal rosso, il CIVTEST MR, con valori di riferimento: NEG< 30, DUBBIO 30-40, POS >40.

Per la parvovirosi, inibizione dell'emoagglutinazione con valori di riferimento :POS> 1/8, contatto con virus >= 1/256

Prima di cercare di riflettere sul caso e di cosa stava succedendo, abbiamo controllato i seguenti risultati:

Marzo Aprile Maggio
% aborti 0,7 4,1 19,6
% ritorni 5 5 9
Nati totali 13,5 13,5 13,2
Nati vivi 12,2 12,2 11,9
Nati morti 1,3 1,3 1,3
Svezzati 10,8 11 10
% mortalità in lattazione 10,5 10,6 14,7

Non è facile “dopo la tempesta” sapere scientificamente cosa fosse successo il giorno 23 aprile, l'unica sintomatologia erano gli aborti, qualche scrofa anoressica e niente più. Se facciamo una lettura veloce della sierologia del 27 aprile, vediamo che il 100% dei campioni erano positivi all'Influenza, il 90% positivo al mal rosso e 86% positivi alla PRRS, e 75% positivi al parvovirus. Che sia stato un episodio influenzale che ha scattenato la PRRS ? Osservando le PCR PRRS, nei pool delle 8 scrofe che erano risultate negative, 7 avevano abortito, mentre nel pool delle 8 scrofe positive solo 3 avevano abortito. Con questa informazione in più non possiamo essere sicuri che in quel esatto momento fosse proprio la PRRS a causare gli aborti.

Quello che è evidente, è che l'effetto della vaccinazoine a tappeto durante il periodo critico, fu addirittura peggiorativo, passando dal 4% di aborti a quasi 21%. L'errore è stato vaccinare animali malati.

Casi Clinici

Un episodio improvviso blocca l'export di seme06-Feb-2012 7 anni 5 mesi 15 giorni fa
Aborti di scrofe giovani19-Dic-2011 7 anni 7 mesi 2 giorni fa

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags