Articoli su abbeveratoio

Tags
    Sezioni

    Il posizionamento degli abbeveratori influenza lo stato di pulizia dell'Area di Riposo dei suini all'ingrasso

    11-Gen-2018 (1 mesi 10 giorni fa)
    Questo studio ha indagato se la posizione degli abbeveratoi influenza la preferenza dei comportamenti defecatori in suini in accrescimento o ingrasso; 432 suini (in 2 bande) furono assegnati ad 1 di 3 trattamenti: 2 abbeveratoi posizionati nella parte più interna del grigliato (gruppo IN ; n = 8 box), 2 abbeveratori posizionati nella parte più esterna della zona grigliato (gruppo OUT ; n = 8 box), oppure un'abbeveratorio a metà grigliato (gruppo IN_OUT group; n = 8 box)...
    Il posizionamento degli abbeveratori influenza lo stato di pulizia
    Allevamento

    Come si fa ad evitare che i suini da ingrasso si corichino vicino all'abbeveratoio?...

    02-Ago-2017 (6 mesi 19 giorni fa)

    E' molto frequente vedere, d'estate (quando la temperatura supera i 25°C), i suini dominanti che si coricano a fianco dell'abbeveratoio, cercando di rinfrescarsi...Questo comportamento fa sì che gli ultimi suini della gerarchia sociale non abbiano acqua con sufficiente frequenza, con relative conseguenze...

    Come evitare che suini da ingrasso si corichino vicino a abbeveratoio

    Effetti dello jodio nell'acqua di bevanda sull'accrescimento, diarree e condizione orale dei suinetti svezzati

    12-Lug-2017 (7 mesi 9 giorni fa)
    Lo Iodio è un composto economico e facilmente disponibile per il trattamento dell'acqua, con un ampio spettro d'azione, oltre che essere un antisettico orale. La somministrazione di acqua trattata ai suinetti svezzati, immediatamente dopo lo svezzamento, può trarre vantaggio dall'elevato consumo di acqua in quel momento...
    Effetti dello jodio nell'acqua di bevanda sull'accrescimento diarree

    Effetti della durata della restrizione dell'acqua nelle scrofe in lattazione

    20-Lug-2016 (1 anni 7 mesi 1 giorni fa)
    L'accesso all'acqua di bevanda è essenziale per il benessere animale, anche se è poco chiaro se la restrizione temporale dell'acqua durante la notte rappresenti un problema per il benessere. L'obiettivo del presente studio fu investigare l'effetto delle restrizioni notturne dell'acqua di diversa durata sulla sete delle scrofe in lattazione alloggiate in libertà tra i giorni 10 e 18 di lattazione.
    Effetti durata della restrizione dell'acqua nelle scrofe in lattazione