Leggere questo articolo in:

È esclusa la presenza di PSA nelle carni suine spagnole confiscate dalla Macedonia

I risultati del laboratorio comunitario di riferimento si sono rivelati negativi per la presenza di PSA in lotti di carni suine confiscati come sospetti dalla Macedonia...

Lunedì 28 Ottobre 2019 (1 mesi 16 giorni fa)
mi piace

Il 9 ottobre, il direttore dell'Agenzia alimentare e veterinaria della Macedonia, Zoran Atanasov, ha riferito del rilevamento del virus della peste suina africana in una spedizione di 21.312 tonnellate di carni suine congelate provenienti dalla Spagna.

Fonti del ministero dell'Agricoltura spagnolo consultate dalla 333 hanno riferito che i risultati delle analisi condotte dal laboratorio di riferimento dell'Unione europea (CISA-INIA) sulla PSA sono stati negativi.
Inoltre, i servizi veterinari ufficiali delle comunità autonome hanno identificato e campionato le aziende agricole di origine, senza rilevare problemi clinici o mortalità anormale. Tutte le analisi erano negative.

Il ministero ha incontrato i capi dei servizi della comunità autonoma per riferire tutte le misure prese per chiarire la questione.

Mercoledì 23 ottobre 2019/ Redazione 333.

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

13-Dic-201906-Dic-201929-Nov-201922-Nov-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui