Leggere questo articolo in:

Rischio di introdurre la PSA, peste suina africana, negli Stati Uniti attraverso i passeggeri aerei, analisi dei rischi

L'Università del Minnesota (USA) e l'Università Complutense di Madrid (Spagna) hanno valutato il rischio di introdurre il virus della PSA negli Stati Uniti attraverso l'ingresso illegale di carni suine nel bagaglio dei passeggeri aerei...

Martedì 21 Maggio 2019 (6 mesi fa)
mi piace

L'analisi è stata condotta dal Centro per la salute degli animali e la sicurezza alimentare, Facoltà di medicina veterinaria, Università del Minnesota (centro di collaborazione dell'OIE) e Università Complutense di Madrid, Spagna (laboratorio di riferimento OIE per la PSA).

I risultati suggeriscono che il rischio medio di introdurre il virus della PSA negli Stati Uniti è aumentato del 183%, rispetto al rischio stimato prima che la malattia si diffondesse attraverso la Cina, l'Asia orientale e l'Europa occidentale nel 2018 e 2019.

I risultati suggeriscono anche che è probabile (probabilità media ~ 1) che il virus della PSA arrivi negli aeroporti statunitensi. nel bagaglio dei passeggeri aerei, prima dell'ispezione doganale, che è coerente con l'individuazione del virus della PSA nella carne suina sequestrata in diversi aeroporti in Australia e Asia. Probabilmente, il rischio diminuisce sostanzialmente dopo l'ispezione doganale. La maggior parte del rischio (oltre il 50 percento) era associata a voli originati in Cina e Hong Kong, seguiti dalla Russia (27%).

I dati hanno mostrato che il rischio era più alto in estate e cinque aeroporti rappresentano oltre il 90% del rischio:

  • Newark, New Jersey
  • George Bush, Houston, Texas
  • Los Angeles, California
  • John F. Kennedy, New York, New York
  • San Jose, California

I risultati suggeriscono che il rischio di introdurre il virus della PSA negli Stati Uniti con il contrabbando di carne suino nel bagaglio aereo dei passeggeri sono aumentati notevolmente nel 2018 e nel 2019, rispetto agli anni precedenti. Questi dati aiuteranno a informare le strategie di sorveglianza della malattia negli Stati Uniti, con l'obiettivo ultimo di prevenire o mitigare l'impatto di un'ipotetica immissione del virus nel paese.

Lunedì 1° aprile 2019/ University of Minnesota/ Stati Uniti.
https://umnswinenews.com

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

15-Nov-201908-Nov-201901-Nov-201925-Ott-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui