UE: la commissione europea accetta nuove proposte legislative per la protezione della salute del cittadino

Il commissario John Dalli, ha dichiarato la possibilitá di divieto di utilizzo di alcuni antibiotici per uso veterinario.

Martedì 13 Dicembre 2011 (5 anni 10 mesi 9 giorni fa)

La Commissione propone di adottare strumenti piú efficaci per affrontare crisi come: Influenza A, nube vulcanica, E.coli. Il commissario John Dalli, ha dichiarato :"Nell'odierna società globalizzata, persone e merci circolano liberamente; bastano poche ore perché una malattia si diffonda non solo in Europa, ma nel mondo intero.Per questo motivo l’Unione europea e i suoi Stati membri devono essere disposti a cooperare, coordinando appieno le loro iniziative per impedire la diffusione delle malattie". Il commissario ha anche detto che alcuni antibiotici dovrebbero essere vietati per uso veterinario, come le cefalosporine.

L'aumento della prevalenza negli ultimi anni di MRSA (Staphylococcus aureus Metticilino-resistente), sia come malattia nell'uomo sia come nei suini e operatori del settore, arreca preoccupazioni per l'uso di antibiotici efficaci per questa patologia.

Le misure proposte sono finalizzate essenzialmente:

1- Ad estendere il meccanismo di coordinamento esistente per le malattie trasmissibili a tutti i rischi per la salute derivanti da eventi biologici, chimici o ambientali;

2- A rafforzare il mandato del comitato per la sicurezza sanitaria (CSS);

3- A prepararsi meglio a fronteggiare un'eventuale crisi, ad esempio rendendo possibile l'acquisto congiunto di vaccini;

4- A predisporre gli strumenti necessari per riconoscere una "situazione di emergenza sanitaria" a livello europeo al fine di accelerare la messa a disposizione di farmaci;

5- A concordare misure urgenti a carattere transfrontaliero quando una crisi è la causa di un numero elevato di decessi e le misure nazionali non riescono ad arrestare la propagazione della malattia.

Nel particolare, le azioni per il farmaco veterinario sono: rafforzamento del quadro regolamentare nel settore dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati ed elaborazione di una nuova legislazione in materia di salute animale, che metterà in rilievo la prevenzione delle malattie, grazie ad una minore utilizzazione degli antibiotici.

Parallelamente si incentiverá lo sviluppo di nuove generazioni di antibiotici.

Giovedí, 8 dicembre 2011/Europa-press/http//:www.europa.eu; http://www.anmvioggi.it

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

20-Ott-201713-Ott-201706-Ott-201729-Set-2017

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui