Leggere questo articolo in:

Uso di aromi nei mangimi in scrofe in lattazione sottoposte a stress termico

L'inclusione di aromi nell'alimentazione delle scrofe durante l'allattamento può migliorare l'assunzione, migliorando la produzione di latte sotto stress termico...

Giovedì 29 Marzo 2018 (25 giorni fa)

Le scrofe riducono l'appetito e le prestazioni durante l'allattamento per minimizzare la produzione di calore quando sono sotto stress termico. Concentrare la dieta o anche ridurre il contenuto di proteine ​​sono strategie comunemente studiate. Al contrario, l'uso di aromi nel mangime potrebbe essere utile per stimolare l'assunzione di cibo sotto stress termico. In questo studio, un totale di 300 scrofe (Landrace x Large White) di parità (N° di parti) diversa sono state alimentate con mangimi con diversi livelli di aroma durante l'allattamento e sono state valutate le loro performance produttive e riproduttive in condizioni tropicali. Utilizzando un disegno randomizzato completo, le scrofe sono state assegnate a 3 trattamenti dietetici: dieta controllo (T1) e altre due diete con diversi livelli di inclusione degli aromi (T2 = 250 e T3 = 500 g / t) durante l'allattamento di 24 giorni e durante l'intervallo svezzamento-calore (ISC). Le temperature ambientali e l'umidità relativa minima e massima (media) misurate giornalmente erano rispettivamente di 17,4 ° C e 34,7 ° C, e del 38,0% e del 93,8%.

L'uso dell'aroma ha influenzato l'assunzione volontaria di cibo delle scrofe. Le scrofe con livello T3 hanno mostrato un consumo maggiore rispetto a T2 e T1 (6,60 vs 6,02 vs 5,08 kg / die, rispettivamente). Il più alto livello di inclusione dell'aroma (T3) ha comportato un consumo di mangime superiore del 9,6% rispetto al livello T2. Le scrofe T3 avevano un numero maggiore di suinetti svezzati rispetto alle scrofe T2 e T1 (13,45 vs 13,07 vs 12,95 suinetti, rispettivamente). Anche l'incremento medio giornaliero dei suinetti è stato influenzato dal trattamento poiché nelle figliate delle scrofe T3 l'icremento medio giornaliero era più alto rispetto a quello delle scrofe T2 e T1 (3,37 vs 2,75 vs 2,58 kg / g, rispettivamente). Il peso allo svezzamento era anch'esso più alto per i suinetti delle scrofe T3 rispetto alle scrofe T2 e T1 (7,00 vs 6,16 vs 5,86 kg, rispettivamente). La produzione giornaliera di latte calcolata era più alta nelle scrofe alimentate con T3 che con T2 e T1 (12,99 vs 9,55 vs 8,59 kg / die, rispettivamente). Non sono state rilevate differenze tra i trattamenti per l'intervallo svezzamento-calore, che in media era di 4,3 giorni. I trattamenti hanno influenzato la frequenza respiratoria poiché le scrofe T3 avevano una frequenza respiratoria più alta rispetto a T2 e T1 (82,7 vs 79,6 vs 65,4 respiri / min, rispettivamente). Allo stesso modo, le temperature rettali per le scrofe T1 hanno mostrato valori più bassi rispetto alle scrofe T2 e T3 (38,8 contro 39,1 vs 39,3 ° C, rispettivamente).

In conclusione, l'uso strategico degli aromi nei mangimi per stimolare il consumo volontario delle scrofe può favorire la produzione di latte e migliorare le performance delle figliate, il che può aiutare a ridurre gli effetti negativi delle condizioni di stress termico nelle scrofe in allattamento.

Silva, B. A. N., Tolentino, R. L. S., Eskinazi, S., Jacob, D. V., Raidan, F. S. S., Albuquerque, T. V., Olivera, N. C., Araujo, G. G. A., Silva, K. F. and Alcici, P. F. (2018). Evaluation of feed flavor supplementation on the performance of lactating high-prolific sows in a tropical humid climate. Animal Feed Science and Technology, 236, 141-148. https://doi.org/10.1016/j.anifeedsci.2017.12.005

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags