Leggere questo articolo in:

Rabobank: la PSA continua a minacciare il mercato mondiale delle carni suine, analisi dei flussi

Secondo Rabobank, la peste suina africana (PSA) continua a minacciare il mercato globale della carne suina, non solo causando un calo della produzione nei paesi asiatici, ma anche aggiungendo incertezza alle prospettive commerciali e produttive in altre parti del mondo...

Venerdì 2 Agosto 2019 (3 mesi 12 giorni fa)
mi piace

Anche se i prezzi della carne suina in Cina sono in aumento, le risposte alla produzione nel resto del mondo sembrano caute. Altri fattori, come la gestione delle malattie e il clima, stanno impedendo la produzione in Europa e in Brasile. La ripresa dei negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti è un evento positivo, che implica un'opportunità per la Cina di rivedere le tariffe sulle importazioni di carni suine dagli Stati Uniti.

Cina: calo del patrimonio suinicolo

La PSA continua a diffondersi in Cina, con nuovi casi confermati principalmente nelle regioni meridionali del paese. I prezzi dei suini vivi sono in aumento, indicando una carenza di offerta. Mentre i prezzi della carne fresca si muovono, le quantità significative di carne congelata immagazzinata continuano a spingere i prezzi e influenzare il mercato.

USA: crescita continua della produzione di suini

Si prevede che la produzione di carni suine nella seconda metà di quest'anno aumenterà, trainata da un maggior censimento dei suini e da un miglioramento della produttività. Mentre le esportazioni di carne suina hanno difficoltà, la risoluzione dei problemi commerciali con Messico e Canada dovrebbe favorire le esportazioni e la ripresa dei negoziati commerciali con la Cina è un fattore positivo. La carenza di manodopera rimane un limite fondamentale in questo periodo.

Europa: la produzione continua a non rispondere al prezzo

La situazione della PSA nell'Europa orientale rimane preoccupante, scoraggiando la crescita. Il caldo estivo sta rallentando la crescita della produzione, contribuendo a migliorare i prezzi di mercato. Le esportazioni sono aumentate dalla maggior parte degli Stati membri, principalmente a causa della maggiore domanda cinese.

Brasile: le esportazioni raggiungono nuovi livelli massimi

Le esportazioni sono in aumento, spinte dalla domanda cinese e russa, sebbene i produttori di suini siano scettici sul fatto che ciò rappresenti un ritorno strutturale alla crescita. I prezzi della carne suina domestica sono in aumento poiché le esportazioni hanno superato la crescita della produzione. Se il consumo interno riprenderà durante la seconda metà di quest'anno, ciò fornirà un maggiore sostegno ai prezzi.

Luglio 2019/ Rabobank/ Olanda.
https://research.rabobank.com

vedere altri articoli correlati con l'articolo

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

08-Nov-201901-Nov-201925-Ott-201918-Ott-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui