Leggere questo articolo in:

Cina: la riduzione del patrimonio suinicolo a causa della PSA porta al calo dei consumi di carni suine, grafici

Le importazioni di soia nel 2019/20 dovrebbero essere le più basse degli ultimi 5 anni...

Venerdì 6 Settembre 2019 (2 mesi 8 giorni fa)
mi piace

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), il consumo di farina di soia (SBM) in Cina per il 2019/20 e il 2018/19 è invariato rispetto al rapporto di agosto, ma in calo rispetto all'anno precedente poiché gli inventari dei suini domestici continuano a ridursi a causa della peste suina africana (PSA).

Confronto della produzione di mangimi composti 2019 con il 2018 (Gen.-Gen.); Fonte: China Feed Industry Association.
Confronto della produzione di mangimi composti 2019 con il 2018 (Gen.-Gen.); Fonte: China Feed Industry Association.

Le importazioni di soia nel 2019/20 dovrebbero essere le più basse degli ultimi cinque anni. Una riduzione del consumo di olio di soia 2019/20 e 2018/19 sarà sostituita da maggiori importazioni di oli di palma e di semi di girasole.Il mercato degli oli vegetali continua a diversificarsi e si dovrebbe assistere a un'ulteriore crescita nel 2019/20. Incoraggiati dai sussidi che favoriscono la produzione di soia, gli agricoltori hanno aumentato la superficie coltivata e le previsioni per il 2019/20 rimangono a 17,1 milioni di tonnellate. L'area di soia ampliata ha spinto la produzione prevista rispetto all'anno precedente.

Mentre il numero di suini disponibili per la macellazione è diminuito considerevolmente dal 2018, i prezzi dei suini vivi e i profitti degli allevatori sono saliti alle stelle a circa 1.000 yuan (o $ 143) / capo alla fine di agosto, rispetto a meno di 300 yuan solo tre mesi prima, a causa della scarsità di suini per il resto del 2019 e oltre. Con maggiori profitti attesi, gli allevatori stanno allevando suini più grandi con un peso medio da macello che va dal 10 al 15% in più. Il rapido aumento dei profitti dei suini dovrebbe incoraggiare una maggiore inclusione delle SBM per un aumento di peso più rapido.

Nel frattempo, si prevede che la carenza di offerta di carne suina e i prezzi elevati della carni suine stimoleranno la produzione di altri prodotti animali tra cui pollame, acquacoltura e ruminanti. I profitti per polli da carne e galline ovaiole sono aumentati rapidamente da luglio. Questi sviluppi dovrebbero sostenere la domanda di SBM, moderando leggermente il calo significativo della domanda complessiva di mangimi.

Nota: la linea tratteggiata (verde) rappresenta le statistiche ufficiali dell'USDA (2010-2016). La linea liscia (rossa) rappresenta le stime e le previsioni Post (FAS-Pechino) (2017-2019).
Nota: la linea tratteggiata (verde) rappresenta le statistiche ufficiali dell'USDA (2010-2016). La linea liscia (rossa) rappresenta le stime e le previsioni Post (FAS-Pechino) (2017-2019).

Mercoledì 4 settembre 2019/ GAIN-USDA/ Stati Uniti.
https://gain.fas.usda.gov

Articoli correlati

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags

Ultima ora

Bollettino settimanale di notizie del mondo dei suini

Non sei iscritto nella lista

08-Nov-201901-Nov-201925-Ott-201918-Ott-2019

Fai il log in e spunta la lista

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui