Strategie nutrizionali pre-parto per ottimizzare le performance di scrofe e suinetti

24-Nov-2017 (1 anni 2 mesi 27 giorni fa)

Per "bump feeding" si intende il tipico aumento (p.e.: 20-30%), in quantità di mangime, nelle ultime 3-4 settimane di gestazione. Questa pratica soddisfa le necessità energetiche della scrofa, ma non quelle proteiche e nè per alcuni amminoacidi specifici. Aumentare la quantità somministrata per soddisfare i fabbisogni proteici non è nemmeno consigliato perchè porterebbe le scrofe al sovrapeso, con calo della produzione di latte in lattazione...

1
Strategie nutrizionali pre-parto per ottimizzare performance scrofe...