Leggere questo articolo in:

Materie Prime: il weather market sotto i riflettori degli operatori

In che modo le inondazioni interesseranno il Midwest degli Stati Uniti? Arriveranno le piogge nell'Europa meridionale? Il bel tempo continuerà in Argentina?...

Venerdì 12 Aprile 2019 (2 mesi 13 giorni fa)
mi piace

Il deprezzamento dell'euro rispetto al dollaro continua, materializzando la competitività delle origini europee nel mercato internazionale, a cui si aggiunge il deprezzamento del peso argentino e del real brasiliano, accentuando la pressione competitiva sudamericana sulla scena internazionale per la soia, mais e persino per il frumento argentino.

Grafico 1. Evoluzione dell'euro rispetto al dollaro nel periodo gennaio-marzo 2019. (Fonte: https://www.ecb.europa.eu).
Grafico 1. Evoluzione dell'euro rispetto al dollaro nel periodo gennaio-marzo 2019. (Fonte: https://www.ecb.europa.eu).

Cereali

La situazione dei cereali invernali è ancora buona nella maggior parte dell'Unione europea, anche se la mancanza di piogge nella penisola iberica ha causato che gli agricoltori, preoccupati per la nuova campagna, hanno iniziato a trattenere i cereali, rallentando così il declino i prezzi. Nel frattempo, le alluvioni nel Midwest degli Stati Uniti sollevano timori riguardo alle semine del mais e dei cereali primaverili. Al contrario, le condizioni meteorologiche sono molto favorevoli per le colture in Argentina, che porteranno il paese ad essere aggressivo nelle sue esportazioni di frumento, mais e soia.

Nonostante le forti piogge nel Midwest degli Stati Uniti, il 29 marzo l'USDA ha pubblicato il suo primo rapporto sulle intenzioni di semina negli USA con alcune sorprese: Le intenzioni di seminare mais sono 92,79 milioni di acri, ben al di sopra delle aspettative, e 3,66 milioni sopra la scorsa stagione. Nel caso della soia, le intenzioni di semina sono 84,62 milioni di acri, 4,58 in meno rispetto all'anno scorso. E per il frumento primaverile, le intenzioni di piantare sono 12,83 milioni di acri, 0,37 in meno rispetto alla scorsa stagione.

Dovremmo notare che i prezzi dei futures, sia a Chicago che a Matif, hanno continuato a scendere per tutto il mese, grazie alle buone condizioni meteorologiche nella maggior parte dell'UE ed alle vendite dei fondi a Chicago.

Le posizioni corte detenute dai fondi sono a livelli molto alti, secondo la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti. Al 15 marzo c'erano 108.245 contratti corti di grano, 116.742 contratti a breve di soia e 258.582 di contratti a breve termine di mais, che è un numero record.

Lo scorso 8 marzo, l'USDA pubblicava il suo report mensile.

Per il mais, le scorte finali 2018/19 negli Stati Uniti sono aumentate di 2,54 milioni di tonnellate a 46,62 milioni di tonnellate, sebbene le scorte finali mondiali 18/19 siano state riviste al ribasso di 1,25 milioni di tonnellate a 308,53 milioni di tonnellate t. Per quanto riguarda il grano, la produzione russa è stata leggermente rivista verso l'alto a 71,69 milioni di tonnellate (+0,09) e la produzione di Australia e Argentina anche verso l'alto di 300 mila tonnellate a 17,30 e 19,50 milioni t rispettivamente. Le esportazioni europee di grano 18/19 aumentano di 1 milione di t fino a 23 milioni e le scorte finali mondiali aumentano anche di 3 milioni di t fino a 270,53 milioni.

Nel grafico 2 mostriamo l'evoluzione delle previsioni del raccolto europeo 2018/19 con i dati dell'ultima pubblicazione dell'USDA.

Grafico 2. Evoluzione delle previsioni per il raccolto europeo di cereali 2018/19 da febbraio a marzo. Fonte: USDA
Grafico 2. Evoluzione delle previsioni per il raccolto europeo di cereali 2018/19 da febbraio a marzo. Fonte: USDA

Alleghiamo anche le previsioni per la produzione di cereali europei per la nuova campagna europea sui cereali 2019/20 (grafico 3) secondo i dati della Commissione europea del 28 marzo.

Grafico 3. Previsioni di produzione di cereali per la campagna 2019/20. Fonte: Commissione Europea.
Grafico 3. Previsioni di produzione di cereali per la campagna 2019/20. Fonte: Commissione Europea.

Se osserviamo i differenziali di prezzo, possiamo vedere che il mais è di circa € 171 / t (1 euro in meno rispetto a febbraio) per il disponibile nel porto di Tarragona (Spagna), mentre il grano è di circa € 198 / t ( 2 euro in meno rispetto a febbraio e 27 € / t di differenziale con il mais) e la destinazione dell'orzo Lleida a circa 184 € / t (5 euro in più rispetto a febbraio e 6 euro sopra del mais destinazione Lleida). Il sorgo si aggira intorno ai 180 € / t per il disponibile nel porto di Tarragona (2 euro in meno rispetto a febbraio, con un differenziale rispetto al mais di 9).

Oleaginose

Visto che il mercato vede che l'accordo commerciale tra Cina e Stati Uniti non si è materializzato, questo mese i futures dei semi di soia sono scesi di 16,25 centesimi ed i futures dell'olio sono saliti di 1,75 centesimi. D'altro canto, i futures della farina di soia sono aumentati di $ 3,70.

Nel mercato fisico, vediamo che il prezzo del grasso animale sale di 25 euro, a causa della mancanza di disponibilità. E i prezzi dell'olio di soia e dell'olio di palma sono diminuiti rispettivamente di 31 e 22 euro.

L'olio di palma può diventare più competitivo nei confronti del grasso animale a causa del suo prezzo più basso e della maggiore produzione prevista in Malesia.

Conclusioni

Siamo di fronte a un mercato, con un occhio al mercato del wheater market. Nelle prossime settimane vedremo se le piogge nell'Europa meridionale arriveranno, il che sarà essenziale per le colture invernali e per riattivare di nuovo il mercato, lasciandosi dietro la ritenzione. E vedremo come continueranno le piogge nel Midwest degli Stati Uniti e se le prospettive di semina annunciate nella relazione dell'USDA saranno realizzate.

vedere altri articoli correlati con l'articolo

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3
Pubblica un nuovo commento

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags