Leggere questo articolo in:

Ci avviciniamo al fondo. Fine della cataratta...

Le quotazioni spagnole continuano ad abbassarsi, con cadute morbide, però si abbasseranno, fino ad arrivare ad un punto dove si macellerà tutto quello che c'è da macellare... Il fondo delle quotazioni non può essere molto lontano...

Martedì 7 Novembre 2017 (16 giorni fa)

In Spagna sono state vissute 11 settimane consecutive dove le quotazioni dei suini hanno perso il 25% del loro valore. Da 1,435 € / kg a peso vivo si è passati a 1,075€. Durissima e drastica correzione. Nell'ultima sessione del mese di ottobre, Mercolleida (il mercato dei suini della Spagna) ha ribassato di "solo" 3 centesimi a peso vivo, marcando una certa moderazione nell'ampiezza dei ribassi...

In Spagna si è pericolosamente vicini al costo di produzione e nonostante questo continuano a persistere i dubbi sul limite dei ribassi. Esiste un'offerta molto abbondante, i suini pesano 3kg in carcassa in più rispetto all'anno precedente nelle stesse date (il che significa quasi una settimana di macellazioni in più o per lo meno più della media) e, nel mercato globale, la Cina non dà una mano. Le festività del 1°novembre non aiuterà.

Congiunturalmente si sta male... Al prezzo attuale, i macelli spagnoli non si decideranno purtroppo a "macellare alla cieca" (ovvero macellare per congelare) e sarebbe necessario che la capacità di macellazione installata venisse utilizzata al 100% per tenere sotto controllo le forniture abbondanti.

Esportare carcasse non è una opzione commerciale (nessun mercato europeo è sufficientemente più caro di quello spagnolo, nè i mercati sono più accessibili) e questa via per decongestionare, molto usata in autunno negli esercizi passati, rimane chiusa per il momento...

Alla fine del 2015 ed inizio del 2016 è stata vissuta una situazione di apparente collasso. Si è usciti bene da quella situazione e questa volta non vedo come non possa accadere la stessa cosa. Sta succedendo che siamo all'inizio di un periodo difficile e veniamo da un periodo di prezzi alti, pertanto il contrasto è spettacolare.

Le quotazioni spagnole continueranno ad abbassarsi (in modo reticente, cadute morbide, ma cadranno) fino ad arrivare ad un punto dove si macellerà tutto quello che c'è da macellare. Il fondo delle quotazioni non può essere molto lontano...

E' evidente che i mercati sono interconnessi e che i paesi europei non andranno lontano dai prezzi spagnoli. Il problema della Spagna è il problema dell'Europa...

Si spera che si possa esportare massicciamente nel paesi dell'Estremo Oriente, specialmente in Cina. E' lì che sta la chiave della redditività della produzione suina europea. Oggi è così...

Terminiamo con una frase di Thomas A. Edison (l'inventore della lampadina): Molti dei fallimenti della vita sono di persone che non si resero conto di quanto erano vicine al successo quando si arresero...

Guillem Burset

Guillem Burset

Commenti sull'articolo

Questo spazio non è dedicato alla consultazione agli autori degli articoli, ma uno spazio creato per essere un punto di incontro per discussioni per tutti gli utenti di 3tre3

Per commentare ti devi registrare su 3tre3 ed essere connesso.

Non sei ancora utente 333?registratie accedi ai prezzi dei suini,cercatore, ...
È gratuito e rapido
Sei già registrato 333?LOGINSe hai dimenticato la tua password te la inviamo qui

tags